Regole del gioco del poker

Panoramica delle regole del poker - Tutte le regole del poker in un unico posto

Se stai cercando le regole del Texas Holdem, sei nel posto giusto. Questo è un riassunto delle regole generali del Texas Holdem.

Non hai ancora familiarità con le regole del poker pre-flop? Quindi assicurati di dare un'occhiata a questa sezione su tutte le regole del poker pre-flop.

Se non hai ancora familiarità con il flop del poker e non conosci le regole esatte e l'ordine d'asta, dai un'occhiata a questa sezione con ulteriori informazioni sul flop.

La quarta carta comune è chiamata il turno. Non hai idea di cosa significhi il turn in poker? Quindi controlla la nostra sezione per scoprire esattamente cos'è una carta di turno.

La quinta e ultima carta condivisa nel poker si chiama river e può davvero vincere o spezzare la mano di un giocatore. Se stai cercando informazioni sulle regole del fiume, consulta la nostra sezione qui.

La macellazione è la fase finale di una mano, quando i giocatori mostrano le loro carte e il mazziere determina il vincitore. Se non sei sicuro di cosa fare durante la fase di macellazione delle carte e non vuoi perdere con la mano migliore, controlla queste regole sulla macellazione delle carte da poker.

Imparare a giocare a poker non è difficile, proprio come giocare a poker. Tutto inizia con la comprensione di regole del poker.

Diventare un grande giocatore di poker, tuttavia, richiede pratica e abilità. Praticare il poker senza alcuna conoscenza delle regole, rende molto difficile lo sviluppo di qualsiasi abilità. A meno che non pratichi il poker online dove tutte le regole sono automatizzate e dove è impossibile non rispettarle.

PokerHarder si impegna a fornire le migliori informazioni per aiutarti a diventare un grande giocatore di poker. In questa sezione di PokerHarder troverai le migliori risorse e articoli su le regole del gioco del poker. Dai un'occhiata a questi articoli e ti verranno presentate le basi del poker hold'em e le diverse fasi del gioco e regole poker in generale.

Prima di tutto, in questa pagina troverai un articolo di facile lettura regole gén9eacute; rantoli Texas Holdem, una panoramica passo passo delle diverse fasi di Holdem Poker usando la terminologia del poker più comune, e molte più informazioni su regole del poker.

Quindi, nell'articolo di base sulle regole pre-flop su Holdem Poker, i nostri scrittori condividono le idee di gioco con te nella fase di distribuzione delle pre-carte. Durante il pre-flop in Holdem, quando viene chiamata questa fase del gioco, le posizioni di Small Blind e Big Blind sono determinate e le loro scommesse obbligatorie del primo round sono tutte pubblicate sul tavolo.

Una volta familiarizzato con le regole generali del holdem pre-flop, puoi leggere le diverse fasi del gioco Texas Holdem che sono coperte individualmente.

Iniziamo raccontandovi il primo giro di puntate e le carte comuni distribuite, The Flop. Quindi puoi leggere il prossimo passo del gioco, la quarta carta comune distribuita, conosciuta come The Turn.

Il turno finale di una mano, in cui viene distribuita la quinta carta comune finale, è noto come The River. Questa ultima tappa del Texas Holdem Poker è trattata nel nostro articolo "The River".

Infine, descriviamo l'abbattimento delle carte, lo showdown, che rappresenta la fase finale di una mano, dopo che tutte le carte sono state distribuite e le scommesse postate, nel nostro articolo Slaughtering Cards. Questo è ciò a cui tutto si riduce. Questo è il momento in cui la mano del vincitore viene rivelata e le chips sono incassate.

Impara il gioco e le regole del poker, con un piccolo aiuto da PokerHarder! Consulta gli articoli di PokerHarder per ulteriori informazioni su come giocare a poker, regole del poker, professionisti del poker, tornei di poker, Texas Holdem Poker e altre varianti del poker.

Vuoi giocare a giochi di carte? È possibile e puoi giocare online!

Il gioco Il poker è quello di ottenere la migliore mano possibile per prendere tutte le scommesse (piatto) depositate da ciascun giocatore.

La parola Poker suonò per la prima volta a New Orleans nel 1829, per designare il popolare gioco di carte del mondo. E mentre il suo successo è stato associato ai successi finanziari di alcuni grandi giocatori, il poker non ha risparmiato la qualità della vita degli altri. Tuttavia, il gioco rimane eccitante, quasi ossessivo. Per quanto riguarda i suoi seguaci, sono milioni e milioni sparsi in tutto il mondo.

Il poker può essere giocato tranquillamente con la famiglia, in un casinò o online, su Internet. Come famiglia, la difficoltà sta nel trovare uno stake degno di interesse per stimolare i giocatori. Nelle sale da gioco, Poker ha costruito il suo mondo a parte, con grandi occasioni e un'atmosfera speciale. E se i teatri si stanno riempiendo anno dopo anno, i giocatori di poker, loro, non smettono di aumentare a causa della sua facilità di accesso su Internet. I guadagni sono reali e i prezzi nei tornei possono raggiungere somme astronomiche. I guadagni eccezionali che attirano giocatori da tutto il mondo sono attesi ovunque. Anche, un campionato del mondo, le WSOP (World Series Of Poker), efficaci dal 1970, sono organizzate periodicamente. La Francia ha anche il suo grande torneo, il FPT (France Poker Tour), i cui tornei satellite si tengono ogni anno in diverse regioni. E i giocatori stanno diventando sempre più giovani, così come i vincitori.

In generale, il giocatore inizia sul tavolo della famiglia ogni sere del fine settimana per passare gradualmente alle sale online e quindi ingrossare le fila dei giocatori dipendenti.

In effetti, questa attrazione per il poker viene dalla stessa concezione del gioco che combina intelligenza e possibilità, abilità e fortuna. Ma fino a prova contraria, il poker è considerato legalmente come un gioco d'azzardo e giocare a soldi veri sul territorio francese è ancora proibito. Ma le cose potrebbero cambiare quest'autunno 2010. Nel frattempo, giocare a poker con chip è ancora un hobby tra i più divertenti.

Si tratta di ottenere la migliore mano possibile per prendere tutti i piatti depositati da ciascun giocatore. Nella maggior parte delle varianti, una mano è composta da cinque carte.

Le combinazioni tipiche in Poker obbediscono a una gerarchia che è definita come segue, in ordine decrescente: - Cinque carte di altezze identiche. Questo è possibile quando si integrano i jolly nel gioco o quando si usano due mazzi di carte.

- Royal Flush. È un quinto il cui valore più alto è l'asso.

- Dritto. È una sequenza di cinque carte con lo stesso colore e valori successivi. Ad esempio, nello stesso colore, il giocatore allinea Four, Five, Six, Seven e Eight. Tuttavia, la sequenza composta da Asso, Due, Tre, Quattro, Cinque, nello stesso colore, arriva dopo la scala reale nella scala dei valori delle mani.

- Quarte. È una mano con quattro carte della stessa altezza.

- Mano completa. È composto da tre carte dello stesso valore e altre due carte (coppia) dello stesso tipo. Nel caso in cui due giocatori abbiano la stessa natura della mano, vince quella con la più forte delle tre carte.

- Flush. È semplicemente un insieme di cinque carte non ordinate dello stesso colore. Se due giocatori hanno lo stesso tipo di mano, vince quello con l'altezza più alta.

- Sequenza. È una serie di cinque carte con valori che si susseguono senza essere di un solo colore. In caso di parità tra due giocatori, vince quello che allinea la carta più forte nella sua sequenza.

- Tris. Consiste di tre carte con lo stesso valore.

- Due coppie. Nel cinque della mano, i quattro sono divisi in coppie (due carte dello stesso valore).

- Coppia. Include due carte con valori identici. Tra due mani in gara, vince quella con il valore più alto.

- Altezza Tutte le carte non hanno nessuna delle specificità sopra menzionate, l'unico valore della mano è basato sulla carta con il valore più alto.

In una partita di poker ogni giocatore gioca per se stesso, non c'è una configurazione di squadra. Di solito ci sono da due a otto, ma i migliori sono da quattro a otto giocatori. Il poker usa un mazzo di 52 carte con due jolly aggiunti. Ma succede anche che i giocatori decidano di adottare due mazzi di carte per rendere il gioco più veloce. In questo caso, entrambi i giochi devono essere di colori diversi. E in mani identiche, i due protagonisti prenderanno ciascuna metà del piatto.

Nella sua pratica più comune, il poker viene giocato con denaro contante o piuttosto con gettoni rappresentativi che vengono scambiati in contanti alla fine del gioco, tuttavia, quando giochiamo con la famiglia, cerchiamo di trovare una puntata che sia motivare e limitare i giocatori a non entrare in un eccessivo bluff.

Prima dell'avvio di un gioco, viene creata un'organizzazione particolare per gestire il controllo dei movimenti di token. Quindi uno dei giocatori presenti attorno al tavolo assume le funzioni di banchiere. E come tale, distribuisce fiches a ciascun giocatore.

Per quanto riguarda le scommesse, fanno anche parte di un preambolo; quindi, a seconda della versione che viene eseguita sul tavolo, il contributo iniziale del giocatore al piatto può essere uno o più chip. Questo gesto in anticipo, una prima scommessa, mira soprattutto a rendere la questione più interessante.

Quando un giocatore decide di fare un'offerta, sposta una quantità di chips al centro del tavolo. Lì, le pedine si accumulano con quelle già piazzate lì. Tuttavia, il banchiere deve identificare le fiche che i vari giocatori hanno avanzato per determinare esattamente cosa ha puntato su questo o quel turno di gioco e quando una scommessa è impegnata, non sarà più possibile girala indietro e annulla l'azione.

Infatti, il giocatore può avanzare una scommessa prima che il piatto venga messo in servizio, prima che un giocatore vincoli la scommessa. Tuttavia, i termini della prima scommessa sono spesso basati sulle regole che i giocatori hanno accettato di adottare. Così, ad esempio, il diritto di effettuare una prima scommessa tiene conto di una combinazione di piani e degli importi della somma minima e dell'importo massimo pagato su quella prima scommessa. Tuttavia, il primo giocatore, quello posizionato a sinistra del giocatore di apertura, può seguire facendo avanzare un numero simile di fiches e persino raddoppiando o ancor più la scommessa iniziale. Idem per gli altri giocatori del tavolo.

Ed è questa ripresa che è molto tipica del poker ed è la sua principale attrazione. Aumenta la passione del gioco abbagliando i giocatori guadagni miracolosi. Fa in modo che corrano il rischio di bluffare di volta in volta, facendo credere all'avversario che uno ha una mano forte. Ma per fare questo, devi avere una buona dose di esperienza e una buona leggibilità dei giochi degli avversari, e sapere come scegliere il momento giusto. Ma in tutti i casi, il rischio rimane onnipresente. Ed è il poker.

Per aumentare una scommessa precedente, devi pagare almeno due volte di più, una volta per continuare la scommessa e un secondo per ricominciare questa nuova scommessa con un importo almeno uguale a quello della prima. Quindi, se un giocatore prevede di raccogliere una scommessa iniziale di 20 gettoni, deve avanzare 40 gettoni.

Ma il giocatore potrebbe anche non prendere parte all'asta e lasciare che il suo turno rimandi i suoi rilanci. In questo caso, mette le sue carte, a faccia in giù, sul tavolo e fa giocare gli altri. Tuttavia, egli non può sbarazzarsi del suo gioco e rimanere in lizza nei round futuri, a condizione che non siano state osservate scommesse volontarie o obbligatorie nel round corrente.

Se nel turno successivo, un avversario decide di scommettere, il giocatore che ha scelto di passare in precedenza non può passare, ma deve o scommettere, o riavviare o depositare le sue carte e lontano dal gioco.

Le scommesse terminano quando nessun giocatore è più determinato ad aumentare le offerte, o tutte le scommesse piazzate hanno lo stesso valore. In questo caso, il gioco continua, a meno che un giocatore non rilasci la sua mano e il piatto ritorni a chi ha la mano migliore secondo l'ordine stabilito sopra. D'altra parte, se tutti i giocatori si astengono dal fare offerte, l'ultimo offerente vince automaticamente la partita senza dover mostrare le sue carte.

Erede dell'inglese vantarsi e Poch, il gioco del poker è nato negli Stati Uniti all'inizio del XIX secolo. Il suo successo fu molto rapido, poiché rivela una piccola raccolta di regole stampate nel 1845. Introdotto poco dopo in Francia, dove fu chiamato prima "pocker", il gioco divenne molto di moda sotto il secondo impero. Oggi diversificato all'estremo, il poker è uno dei giochi di carte più giocati al mondo. Ci sono anche campionati, regolarmente organizzati a Las Vegas, e quasi tutti i casinò offrono una varietà, lo stud poker. Se il gioco del poker ci viene dal Nuovo Mondo, il suo principio è molto antico, e forse europeo: infatti, il vecchio gioco del premio, che, dal Rinascimento, permetteva il risveglio e persino uno schizzo di bluffare con le mani da 4 carte. Il gioco di Brelan, che diventerà la bouillotte sotto il Direttorio, fa parte della stessa famiglia. Se stai cercando un confronto tra le migliori sale da poker online, Holdemweb è l'indirizzo da conoscere.

Caratteristiche generali del poker

Numero di giocatori: 2 a 8. MatГ © riel: 1 set di 32 o 52 carte e gettoni da scommettere. Scopo del gioco: Ottenere, con 5 carte, combinazioni più forti di quelle dei loro avversari, o scommettere in modo da fargli credere in un gioco superiore.

Il poker è un gioco di combinazioni senza regole semplici, ma richiede freschezza, esperienza e psicologia. È sia un gioco di fortuna che una strategia in cui devi sfruttare al massimo le 5 carte della tua mano calcolando i rischi e anticipando le reazioni degli avversari. Sia giocato online che offline, il poker richiede gli stessi riflessi e le stesse strategie.

Un gioco di poker senza soldi, che lascia le fiches per mettere un valore simbolico, rimane anche quasi altrettanto interessante (più, persino, secondo alcuni), così tanto il gioco sta prendendo con i suoi «colpi di teatro »E i suoi scontri.

Ci sono molti modi per giocare a poker, ma tutte le varianti differiscono solo nell'organizzazione di scommesse e sistemi di piazzamento. In ogni caso, le regole sono semplicemente per ottenere la combinazione più forte possibile.

Gli 8 tipi di combinazioni, classificati in base alle probabilità di comparsa su un disegno di cinque carte, sono i seguenti, in ordine crescente:

• La coppia: 2 carte dello stesso valore

• La doppia coppia: 2 coppie di rango diverso

• Il set: 3 carte dello stesso valore

• Il seguente (o quinto): 5 carte che si susseguono, in diversi colori

• Il colore: 5 carte dello stesso colore, ma non tutte in sequenza

• Il pieno: un set più una coppia

• Il quadrato: 4 carte dello stesso valore

• La scala reale: 5 carte consecutive dello stesso colore

In combinazioni equivalenti (o in assenza di combinazioni), la regola è che questa è la carta più alta che comanda, come mostrato in questi esempi:

Giocatore A: Lady of Hearts, Lady of Spades, Lady of Diamonds, 8 di Trèfle, 2 di Diamonds.

Giocatore B: King of Hearts, King of Spades, 8 of Diamonds, 8 of Hearts, 4 of Diamonds.

Qui, il giocatore A nella mano più forte: il set di Ladies batte la doppia coppia Eight-Eight.

Giocatore A: Lady of Trèfle, Jack of Diamonds, 10 of Spades, 9 of Diamonds, 8 di Trèfle.

Giocatore B: Valet of Carreau, 10 of Hearts, 9 of Hearts, 8 of Hearts, 7 of Hearts.

Qui, è ancora A chi ha la mano più forte qui: la Signora di Trèfle batte Valet de Carreau.

Giocatore A: King of Spades, Re of Hearts, Re di Clover, Lady of Diamonds, Queen of Spades.

Giocatore B: Asso di trifoglio, asso di quadri, asso di cuori, 7 di picche, 7 di cuori.

B, questa volta, ha la mano più forte, perché i suoi assi pieni battono per intero i re di A, nonostante le donne siano più forti dei sette.

Fissiamo all'inizio una «cantina», costituita da token e che simboleggia la somma di denaro portata da ciascuno. Ogni giocatore deve avere la sua cantina (chiamata anche il suo "tappeto") di fronte a lui, in vista di tutti, all'inizio del gioco. Se, dopo alcuni pesti sfortunati, uno dei partecipanti viene giudicato colpevole (si dice che sia "debacle", una parola che è passata nella lingua corrente), ha il diritto di prendi "B" (chiedi più gettoni). Tuttavia, è severamente vietato farlo durante il gioco, e deve attendere la fine del colpo.

Principio delle aste sul Poker

Dotato del suo gioco (nascosto o scoperto secondo le regole della variante del poker giocato), il giocatore che ha la parola scommessa (mette in gioco un certo numero di fiches) in base alla confidenza che ha nelle sue carte e in se stesso. Il suo obiettivo è di respingere gli avversari a cui suppone una mano più forte della sua (convincendoli che ha un gioco migliore) per affrontare solo quelli che ritiene più deboli e incitarli a salire la posta in gioco. Tutta l'arte del poker è quindi quella di analizzare le risorse più avverse senza rivelare nulla del proprio gioco. In quanto tale, l'asta è il motore del gioco, essendo la carta solo un supporto e una prefazione.

Le prime aste si svolgono al momento della scommessa iniziale (per il poker chiuso). Alla vista delle 5 carte distribuite, il giocatore ha quattro possibili scelte:

Scommessa (se è il primo a parlare)

Riavvia (salire sulla scommessa precedente)

• Seguire o equalizzare (per mettere la stessa cosa del giocatore precedente)

Passa, se l'accordo non lo soddisfa o se le circostanze non sembrano favorevoli a lui. Dichiara quindi: "I pass" o "Word", che non impediranno il ritorno al gioco se le aste continuano.

Se un giocatore mette tutte le chips che ha, si dice che faccia "tappeto". Resta in gara, anche se quelli che lo seguono lo superano.

È nell'asta che un giocatore misura l'avversario, tradisce o si nasconde, gioca a bluffare e a falsi bluff. È anche all'asta che sonda i personaggi, traccia le abitudini. L'attacco troppo violento, la difesa senza prendere rischi appropriati, il bluff sistematico sono alcune delle croci proprie dei novizi e che un giocatore esperto rapidamente con facilità.

Regole di diverse varianti di poker

Impara a giocare gratuitamente con Winamax Poker

Gratis! Winamax Poker ti offre un tutorial interattivo e una modalità fittizia per imparare a giocare a poker.

I freeroll sono il modo migliore per imparare a giocare a poker e allenarsi. Presentati serenamente al poker senza la pressione del vero confronto.

Dodici tornei gratuiti giornalieri aperti a tutti: Inizia nel poker online gratuito con i freeroll giornalieri di Winamax Poker, più di 10.000 € Per condividere ogni settimana.

il Texas Hold'em è una variante del poker dove ogni giocatore deve formare il migliore combinazione di cinque carte, associando le sue due carte nascoste con le cinque carte comuni.

È un gioco complesso che richiede diverse ore di apprendimento e pratica.

Diverse combinazioni di carte sono possibili su Poker.

▼ Li troverai sotto dal più basso al più alto ▼

Combinazioni di carte su Hold'Em Poker

- La mano più debole è la Carta alta, composto da una singola carta. (ad es. un asso o un re)

- Il coppia con due carte dello stesso valore (es: 2 Re)

- Il Doppia coppia (es: 2 re e 2 carte "10")

- Il tipo con tre carte dello stesso valore (ad es. 3 Re)

- Il seguente composto da cinque carte consecutive di diversi colori. (es: 4 ♥ 5 ♦ 6 ♣ 7 ♣ 8 ♥)

- Il Colore (Flush) consiste di 5 carte non consecutive dello stesso colore (1 ♥ 5 ♥ 8 ♥ 7 ♥ 10 ♥)

- Il Full House composto da un set e una coppia. (es: 2 re e 3 regine)

- Il Quadrato o quadrata formato da 4 carte dello stesso valore (es: 4 ♥ 4 ♦ 4 ♣ 4 ♠)

- Il rossore formato da una serie di 5 carte consecutive dello stesso colore (4 ♥ 5 ♥ 6 ♥ 7 ♥ 8 ♥)

- Il Royal Flush formato dalla seguente suite stesso colore : Ace, King, Lady, Vallet, 10

Come si gioca a un gioco di poker?

Il gioco si svolge in senso orario, partendo dal banco la cui posizione è chiaramente indicata dal gettone donatore. I giocatori alla sinistra del mazziere devono fare entrambe una scommessa obbligatoria, il small blind e il big blind.

il big blind il cui valore è il doppio di quello dello small blind è la puntata minima al tavolo. Il valore dei bui è determinato in base alla posta in gioco del tavolo.

Una volta che i bui sono pagati, i giocatori ricevono ciascuno due carte distribuite una alla volta. Queste due carte sono chiamate carte nascoste. Una volta che le carte nascoste sono state distribuite, e i giocatori ne sono a conoscenza, inizia la prima offerta pre-flop.

I giocatori possono quindi decidere di rimanere nel gioco o no. I giocatori di small e big blind, avendo già contribuito al piatto, restituiscono il primo contributo al giocatore seduto alla sinistra del big blind. Per rimanere in gioco, il giocatore deve seguire la scommessa precedente aggiungendo lo stesso importo al piatto o rilanciare scommettendo almeno il doppio della scommessa più alta.

Un giocatore può anche scegliere di fare tappeti scommettendo tutte le sue chips.

Se un giocatore non vuole continuare, passa e dice che va a letto. Dà le sue carte al banco senza sacrificare altre chips.

Una volta che il pre-flop è finito, il donatore rivela il fiasco, cioè tre carte posto a faccia in su al centro del tavolo. Queste carte sono comuni a tutti i giocatori che possono usarle in combinazione con le loro carte nascoste.

Dopo il Flop, viene fatto un nuovo giro di puntate. Questo inizia con il primo giocatore ancora in gioco seduto alla sinistra del mazziere. Questo giocatore ha tre opzioni:

① Rimanere in gioco senza scommettere e dare l'iniziativa al prossimo giocatore (diciamo allora che fa Parola).

② Corrisponde a un importo pari al minimo del big blind e al massimo al valore totale dei chip posseduti dagli altri giocatori.

Se il primo giocatore decide di scommettere, i seguenti giocatori possono o passare o seguire la scommessa o rilanciare per rimanere in gioco.

Se il primo giocatore fa sì che Word e tutti gli altri lo imitino, il giro di offerte termina immediatamente.

Il donatore rivela quindi a quarta carta comune chiamata la svolta. Segue una nuova asta, identica alla precedente.

Dopo questo giro di offerte, il banco rivela una quinta e ultima carta comune, il fiume. L'ultimo round di offerte chiamato macello inizia allora.

Alla fine di questo giro di puntate, tutti i giocatori ancora in gioco rivelano le loro carte nascoste, iniziando dall'ultimo giocatore a rilanciare.

Il vincitore è il giocatore con la migliore mano di cinque carte su un set di 7. Le sue due carte nascoste e le cinque carte comuni.

Come vincere nel poker Hold'em?

per vincere una partita di Hold'em Poker, è meglio stare attenti e non correre rischi inutili superando di più di quello che si dovrebbe se si ha un gioco medio.

Per questo, inizia con un gioco serrato e scappa dalle mani marginali. Quindi, sii nell'afflusso di piccoli dettagli, specialmente quelli relativi al modo di giocare ai tuoi avversari.

Un altro punto essenziale nel poker è il fiducia in se stesso : il giocatore di fronte a te ha solo due carte come te, quindi ha molte possibilità di perdere la sua partita.

Non improvvisare, ma assicurati che il tuo tiro sia credibile per il resto del gioco.

Alla fine, se decidi di farlo giocare a soldi, gioca nei tuoi mezzi e soprattutto non con somme relative alle tue spese e al tuo stile di vita quotidiano. Stai attento a non rovinarti!

Hai bluff, hai trovato il tuo gioco, poker. Per una bella serata con gli amici, impara a giocare a poker nella sua variante più popolare: Poker Texas Hold'em. Per vincere, non dovrai mostrare le tue emozioni ed essere strategico ... Lo scopo del poker è quello di vincere tutti i guadagni dei tuoi avversari, fai attenzione ci vorrà tempo e concentrazione.

Per giocare a poker hai bisogno di:

  • Token di valori diversi per ogni giocatore da scommettere.
  • Un set di 52 carte.
  • Sii almeno 2 giocatori

Organizzazione di un gioco di poker:

Per iniziare, è necessario designare un donatore, per distinguerlo dagli altri, il pulsante deve essere posizionato sul tavolo accanto a quel giocatore. Il donatore è responsabile della distribuzione delle carte. Ad ogni turno, il donatore cambia in senso orario.

Vengono chiamati i due giocatori alla sinistra del mazziere small blind e big blind. Questi due giocatori sono obbligati a puntare una somma definita all'inizio tra tutti i giocatori, anche prima di distribuire le carte.

I giocatori che sono small blind e big blind cambiano contemporaneamente al dealer, vale a dire ad ogni round.

Le puntate di somma per lo small blind e il big blind aumentano durante il gioco, ad esempio i giocatori possono accettare di aumentare le puntate ogni mezz'ora.

Esempio: in base al valore che dai per ogni token, puoi iniziare con 5 e 10 per il grande e il piccolo buio, quindi dopo mezz'ora, vai a 10 e 20.

Il mazziere dà ad ogni giocatore due carte, una alla volta.

Il primo giro di puntate inizia con il giocatore immediatamente a sinistra del big blind. Questo giocatore, in base alle carte che ha in mano, può:

  • Andare a letto. Poi getta le sue carte e si ritira definitivamente dal gioco.
  • Guarda il grande buio, cioè, mette nel piatto la stessa somma di quella depositata dal big blind.
  • rivivere. Quindi mette una somma più alta di quella depositata dal big blind.

Una volta che il primo giocatore ha preso la sua decisione, è il turno del giocatore alla sua sinistra e così via. Lo small blind e il big blind possono eguagliare le scommesse degli altri giocatori o rilanciare. Se c'è un rilancio, ha luogo un secondo giro di puntate.

Quando il primo round di scommesse è finito, tre carte vengono restituite al centro del tavolo dal dealer. Queste carte sono chiamate il flop.

Vale a dire: il mazziere deve "grigliare" una carta ogni volta che deve depositare le carte, vale a dire che non mantiene la prima carta del tallone.

Il secondo giro di scommesse inizia con il giocatore alla sinistra del mazziere. In questo nuovo round ogni giocatore ha l'opportunità di dire:

  • controllare, il giocatore può fare il tifo per dire che non mette più soldi nel piatto. Può fare il tifo solo se i giocatori di prima non hanno scommesso neanche loro.
  • Costruire, decide di mettere nel piatto la somma che vuole.
  • rivivere, vale a dire, scommettere una somma maggiore se un giocatore ha già scommesso.
  • seguire, se un giocatore ha già scommesso, hai uguagliato questa scommessa nel piatto.
  • Andare a letto. Poi getta le sue carte e si ritira definitivamente dal gioco.

Quando il secondo giro di puntate termina, una quarta carta comune viene restituita al centro del tavolo. Questa carta è chiamata la svolta.

Il terzo giro di scommesse può iniziare come il precedente.

Quando questo turno è finito, viene chiamata una quinta carta comune il fiume è tornato al centro del tavolo. Una volta che i giocatori hanno finito di scommettere, quelli che sono ancora in gara (cioè i giocatori che non sono andati a letto) mostrano le loro carte. Questo è il giocatore con la combinazione di carte più importante che vince il round, quindi vince l'intero piatto.

Quindi può iniziare una seconda corsa.

Combinazioni di carte da poker:

Il giocatore che vince un round di poker è quello con la più grande combinazione delle sue carte e / o le cinque carte restituite al tavolo.

Ecco i dettagli delle combinazioni di poker dal più piccolo al più grande:

  • LA COPPIA : Se hai due carte identiche.

ATTENZIONE: se due giocatori finiscono un round con ogni coppia, è quello con la carta più forte che vince il piatto.

Esempio: tra una coppia di 6 e una coppia di re, è lui che ha la coppia di re vince.

  • LA COPPIA DOPPIA : Se hai due coppie di carte.
  • IL BRELAN Hai tre di un tipo, se hai tre carte identiche.
  • LA QUINTE O PIÙ : Hai una suite, se cinque carte di colori diversi si susseguono.
  • IL COLORE : Hai un colore se hai cinque carte dello stesso colore con la tua mano e le cinque carte sul tavolo. Cioè, cinque quadrati, cinque cuori, cinque picche o cinque trifogli.
  • IL PIENO : Hai 3 carte identiche e una coppia.
  • THE SQUARE : Hai 4 carte identiche.
  • QUINTE FLUSH : Hai questa combinazione dal momento in cui hai cinque carte che si susseguono (LA SUITE) che sono dello stesso colore (COLORE).
  • QUINTE FLUSH ROYAL : Questa combinazione è la più forte che puoi avere. Per avere una scala reale hai bisogno delle cinque carte più grandi del gioco che si susseguono: l'asso, il re, la donna, il valletto e il 10, e che cinque carte sono di uno stesso colore
  • Come vincere una partita di poker:

    Il vincitore di a Festa di poker è quello che avrà alla fine recuperato tutte le chips di tutti gli altri giocatori.

    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Пока оценок нет)
    Loading...
    Like this post? Please share to your friends:
    Leave a Reply

    72 − = 65

    ;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

    map